Per un giornalismo che non discrimina il concetto di intersezionalità – Associazione Stampa Subalpina

Per un giornalismo che non discrimina il concetto di intersezionalità - Associazione Stampa Subalpina

Organizzato dall’ Associazione Stampa Subalpina, il workshop riflette e offre uno spunto di riflessione sull’origine delle discriminazioni e del concetto di intersezionalità.

– Saper definire il concetto di intersezionalità, le sue origini e le sue ragioni;

– Saper distinguere la molteplicità delle barriere nell’accesso alle pari opportunità;

– Saper riconoscere il carattere strutturale delle discriminazioni e le principali modalità di categorizzazione dei soggetti;

– Concetti di stereotipo, pregiudizio e discriminazione;

– Persone, storie e lotte sociali.

Tengono il corso:
– Amel Yacef, Presidente del Board di ENAR (European Network Against Racism) con sede a Bruxelles;
– Emilia Roig, fondatrice e direttrice esecutiva del CIJ (Centre for Intersectional Justice) di Berlino;
– Benedetta Catanzariti, specializzata sui temi dell’intersezionalità e Critical Data Studies, svolge attività di ricerca presso l’University of Edinburgh;
– Sophie Brunodet, educatrice e formatrice specializzata su tematiche di genere, discriminazioni, bullismo e linguaggio.

L’evento è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare, invia una mail a desk@toolboxcoworking.com


Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
28/03/2019
09:30 - 13:30

Luogo
Toolbox Coworking


Vuoi essere sempre informato sui nostri eventi? Iscriviti alla newsletter